Feydeau non è un autore da slapstick comedy

Il presente frammento è tratto dall’articolo Restoring Feydeau, 17 aprile 1969, apparso su The Guardian. L’autore è Ian Woodward. La traduzione è mia.

A scatola chiusa (Cat among the Pigeons)

A scatola chiusa (Cat among the Pigeons)

“I testi di Feydeau”, afferma il regista Jacques Charon che ha portato le pièces dell’autore sui palcoscenici londinesi, “possiedono una qualità che li distingue nettamente dalle altre farse. Lo sa che noi non usiamo mai la parola farsa quando ci riferiamo a Feydeau? In francese esiste la parola farce; ma per noi significa buffonata, scherzo, e Feydeau non è questo. Feydeau non è burlesco. Ciò che rende speciale l’autore è la commedia, il vaudeville. E il movimento, un movimento incredibile. Ma all’interno del movimento deve sempre esserci l’authenticité, la verità, la sincerità.
Per far ridere non basta… (fornisce un esempio di slapstick comedy inciampando su un piede) …Non in Feydeau, nel modo più assoluto. È questo a renderlo un autore difficile per gli attori inglesi; e anche per i francesi. Cercano di far ridere perché sanno che Feydeau fa ridere, e così esagerano, eccedono nell’interpretazione.
Aggiungere qualcosa può funzionare in altri tipi di farsa, dove si richiede agli attori di integrare il testo con la recitazione, ma non in Feydeau. Un attore è bravo nel portare in scena Feydeau solo se interpreta Feydeau. Deve sfruttare la sua personalità a favore della pièce, non la pièce per mettere in risalto la sua personalità”.

Jacques Charon insiste nel sottolineare che Feydeau non è una scusa per fare parodia: “Perché in una parodia non si è autentici”. Condivide l’opinione che John Mortimer ha svolto un ottimo lavoro nell’adattare La pulce nell’orecchio (A Flea in her Ear) e A scatola chiusa (Cat among the Pigeons): “John ha accuratamente evitato di essere troppo inglese. L’umorismo inglese è molto particolare, e cercare di inserire elementi che lo caratterizzano in una pièce di Feydeau dà come risultato un testo che non è né inglese né francese né tantomeno Feydeau, ma il nulla assoluto”.

La pulce nell'orecchio (A Flea in her Ear)

La pulce nell’orecchio (A Flea in her Ear)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.