Georges Feydeau citazioni umoristiche

La bellezza è delicata… passa in fretta… la bruttezza invece resta… bisogna preferire le cose materiali.

——————————————————————————————————————————————–

(Si sente suonare La Marsigliese) Ah! no, no, questo poi no! sono monarchico, io! La Marsigliese, grazie tante! Andava bene sotto l’Impero!… Quando ero repubblicano!

——————————————————————————————————————————————–

Guarire da un’enterite è faticosissimo: ne ho avuta una che mi è durata cinque anni!… L’ho presa in guerra.
Nel 1870?
No, nel 1898.
Nel 1898? Ma… non c’è stata la guerra nel 1898.
“In guerra, in guerra!”. Al Ministero della guerra, dove lavoro come funzionario!

——————————————————————————————————————————————–

Questa mania che hai di entrare come un mobile!
Si dice “bolide”, non “mobile”.
Sì, certo, lo so. Bolide, bolide. Ho avuto un lapsus! Lo so bene accidenti. “Mobile” è un nome di donna!

——————————————————————————————————————————————–

E così, tu saresti un re!… Chi l’avrebbe mai detto!… Sei uguale a tutti gli altri.
Che pretendevi?… che avessi cinque zampe?
No, ma credevo che un re fosse un uomo con una corona in testa, uno scettro in una mano e un globo nell’altra.
Grazie tante, e poi io con che mi gratto!

——————————————————————————————————————————————–

Dopo il mio discorso sul problema dell’agricoltura mi hanno subito offerto… il portafoglio della Marina.
Ministro della Marina, tu! Ma se non sai neanche nuotare!
E con ciò? È forse necessario saper fare qualcosa per occuparsi degli affari di Stato?

——————————————————————————————————————————————–

Allora questa cioccolata non la vuole?
No, berrò del tè.
Tenete, ecco il tè.
È buonissimo!
Il commerciante me l’ha raccomandato. Mi ha detto che odora di deserto.
Come dire che sa di cammello!

——————————————————————————————————————————————–

Oh! ma guarda!… (Chiamando come si chiama un cane) Pss! pss!
Cosa c’è?
È selvatico?
Chi?
Quel cane!
Non è un cane, è uno scaldapiedi!

——————————————————————————————————————————————–

Cartello appeso al muro: “Massaggiatore lucidante! Sia per parchetti che per dolori reumatici.”

——————————————————————————————————————————————–

Il Presidente (leggendo la sentenza): “Visto e considerato che il 10 agosto scorso, il qui presente Pommier è stato trovato ubriaco fradicio ai piedi della statua di Giovanna d’Arco, e che si è reso colpevole di vie di fatto nei confronti degli agenti della pubblica autorità, definendoli sottospecie di scorfani e razza di rimbambiti…” Il Tribunale, in applicazione degli articoli 209 e 212 del Codice penale, condanna il qui presente Pommier a venticinque franchi di multa, otto giorni di prigione e al pagamento delle spese processuali!…
L’imputato (raggiante): Grazie mille, Vostro Onore, grazie mille! tornerò!

——————————————————————————————————————————————–

Ho compiuto trentanove anni due anni fa. Prima o poi dovrò decidermi a compierne quaranta!

——————————————————————————————————————————————–

Tutti i giorni va fino a Concarneau per assistere alla messa. Ventidue chilometri in bicicletta! Dieci all’andata, e dodici al ritorno.
Perché al ritorno ne fa due in più?
La strada è in salita.
Ah!

——————————————————————————————————————————————–

È vero o no che alcune donne si sono suicidate per te?
Oh!… una sola.
Ah!
E sta ancora in piedi sulle sue gambe.
Sì, ma comunque…
E poi l’episodio è discutibile. Si è avvelenata con le cozze.
Con le cozze?
L’avevo appena lasciata! È andata a dire in giro che soffriva molto… Ma per me, può dire quel che vuole, quando ci si vuole ammazzare non si scelgono le cozze… è troppo aleatorio!

——————————————————————————————————————————————–

Scommetto che uscirà dal reggimento con la stessa inesperienza con cui vi è entrato. Sarà graduato… e vergine.
Uscire vergine da un reggimento? Oh!… Io non potrei proprio!

——————————————————————————————————————————————–

Allora siete sicuri! è un maschietto?
Certo, mamma, è un maschietto!
Ah!… ma come fai a saperlo in anticipo?
Abbiamo sempre voluto avere un maschietto.
Ma allora, se è una femmina, che si fa? La si rispedisce al mittente?

——————————————————————————————————————————————–

Che ragazzo buffo! simpatico davvero! È quello che io definirei un gentil somaro! Non mi sorprenderebbe se in futuro facesse carriera!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...